9 aprile 2011

Sapersi orientare nel mondo NATURALE!

Ciao ragazze!!! Oggi ci tengo a puntualizzare un concetto che purtroppo spesso è sottovalutato 

Non tutto ciò che è naturale è necessariamente buono!



Madre Natura sa essere anche molto cattiva ;) Nell’ultimo periodo poi mi capita sempre più spesso di sentir usare la parola naturale quasi come sinonimo di miracoloso, di buono per tutto e per tutti, in qualunque occasione.

Niente di più sbagliato!!! A quanto pare c’è proprio un errore di fondo, una cattiva informazione che ha portato “la massa” a pensarla in questo modo, e sarebbe quindi doveroso diffonderne anche una corretta, e meno di parte, una visione obiettiva del tutto, perchè non è giusto essere sottoposti a questa continua "propaganda” sul naturale che invece di aiutarci ci sta portando solo ad una confusione totale!!!

Sembra quasi che quando la magica parolina viene usata noi consumatori dobbiamo cecamente fidarci del prodotto a cui è associata. Non è affatto vero. C'è naturale e naturale e bisogna saper scegliere e sapersi orientare, che siano prodotti alimentari, o che siano prodotti per la cura della persona.

Il mio professore di Farmacologia spesso a lezione ci faceva un esempio

"Molte delle droghe, la maggior parte dei veleni, le sostanze radioattive, le sostanze tossiche sono sicuramente naturali, ma non per questo sono buone, né tantomeno ci possono far bene. Molti prodotti sintetici, invece, possono salvarci la vita"

Beh credo che ogni volta che ci approcciamo ad un acquisto BIO dovremmo tenere a mente questo semplice concetto!

Inoltre anche nel mondo del naturale "buono" bisogna tenere conto dell'individualità e delle differenze interpersonali, che devono sempre orientarci alla scelta più adatta a noi, ai nostri bisogni, a ciò che veramente può giovare al nostro essere.


Il punto da focalizzare per ognuno di noi dovrebbe essere quello di saper capire e conoscere il proprio corpo, saperne leggere i segnali e saper rispondere nel modo più adeguato.
Chi ci conosce meglio siamo sempre noi stessi! E il nostro corpo comunica con noi, le situazioni di benessere come quelle di disagio, bisogna solo saperne carpire i messaggi che quotidianamente ci manda.

Impariamo a conoscerci per imparare a scegliere! ;)